Il Festival

Il Festival

QUATTORDICESIMA EDIZIONE DEL WEEKEND DEI GUSTI

Sabato 11 dicembre torna a Sassari, il Weekend dei Gusti e lo fa con una nuova formula che permetterà ai partecipanti di vivere un’esperienza eno-gastronomica in totale sicurezza e nel rispetto delle disposizioni anti-covid.

20 punti di degustazione nei quali verranno allestite altrettante “stazioni del gusto”, con posti a sedere e su prenotazione. Al momento dell’acquisto del carnet di assaggi, possibile solo con il green-pass e nei giorni precedenti all’evento, si dovrà scegliere il percorso, che avrà la durata di due ore per 4 tappe di mezz’ora ciascuna. Le fasce orarie sono due, la prima alle ore 18 e la seconda alle 20:30.

I partecipanti, dotati di tracolla e bicchiere, potranno godere degli assaggi di cibo e vino in un totale di 4 stazioni per carnet, comodamente seduti negli tavoli riservati alla manifestazione, evitando file ed assembramenti.

Il tradizionale appuntamento enogastronomico, nato per promuovere i cibi tipici della tradizione sassarese e le innumerevoli attività distribuite nel centro cittadino, ha scelto pertanto di non rinunciare alla sua 14ma edizione: “Abbiamo studiato una formula che ci permette di coniugare sicurezza e divertimento – spiegano infatti gli organizzatori dell’Associazione Culturale Taribari – perché ci sembra importante dare un segnale di vitalità e presenza, ma nel rispetto delle norme e soprattutto delle persone e dalla loro salute.”

Nel menù del Weekend dei Gusti ci saranno i consueti piatti della tradizione, come le zuppe di legumi, le fave a ribisari, trippa, focacce e pizzette al taglio, insieme ad alcune novità come i papassini della pasticcera Gianfranca Dettori.