14esima Edizione

14esima Edizione

SASSARI. Sabato 11 dicembre torna a Sassari, il Weekend dei Gusti e lo fa con una nuova formula che permetterà ai partecipanti di vivere un’esperienza eno-gastronomica in totale sicurezza e nel rispetto delle disposizioni anti-covid.

20 punti di degustazione nei quali verranno allestite altrettante “stazioni del gusto”, con posti a sedere e su prenotazione. Al momento dell’acquisto del carnet di assaggi, possibile solo con il green-pass e nei giorni precedenti all’evento, si dovrà scegliere il percorso, che avrà la durata di due ore per 4 tappe di mezz’ora ciascuna. Le fasce orarie sono due, la prima alle ore 18 e la seconda alle 20:30.

I partecipanti, dotati di tracolla e bicchiere, potranno godere degli assaggi di cibo e vino in un totale di 4 stazioni per carnet, comodamente seduti negli tavoli riservati alla manifestazione, evitando file ed assembramenti.

Il tradizionale appuntamento enogastronomico, nato per promuovere i cibi tipici della tradizione sassarese e le innumerevoli attività distribuite nel centro cittadino, ha scelto pertanto di non rinunciare alla sua 14ma edizione: “Abbiamo studiato una formula che ci permette di coniugare sicurezza e divertimento – spiegano infatti gli organizzatori dell’Associazione Culturale Taribari – perché ci sembra importante dare un segnale di vitalità e presenza, ma nel rispetto delle norme e soprattutto delle persone e dalla loro salute.”

Nel menù del Weekend dei Gusti ci saranno i consueti piatti della tradizione, come le zuppe di legumi, le fave a ribisari, trippa, focacce e pizzette al taglio, insieme ad alcune novità come i papassini della pasticcera Gianfranca Dettori.

Scopri di piú

LABORATORI WEEKEND DEI GUSTI

Sarà il Blind Tasting Fidati dei tuoi sensi ad aprire il ciclo di laboratori proposti dall’Associazione Taribari per questa 14ma edizione del Weekend dei Gusti. I partecipanti, bendati, vivranno un’esperienza inusuale e stimolante guidati da un sommelier all’assaggio di 6 vini del territorio. L’appuntamento è venerdì 17 dicembre dalle ore 18.30 alle 20.30.
Il 18 e 19 dicembre sarà invece il momento di mettere le “mani in pasta” con due laboratori, uno dedicato ai pani decorati, sabato dalle 10:00 alle 13.30 e uno alle copulette, domenica sempre dalle 10.00 alle 13:30.
I laboratori, proposti in collaborazione con il ristorante Ficu, saranno tenuti da Gianfranca Dettori, panificatrice e pasticcera di Sennori, custode ed interprete delle ricette della tradizione, maestra dell’arte della decorazione, nonché una delle poche donne ancora capaci di realizzare il fili in deu.
Il costo della degustazione guidata è di 15 euro, del laboratorio “Pane decorato” di 25 euro e della “Copuletta” di 30 euro.
Tutti gli appuntamenti si terranno nei locali messi a disposizione dall’Hotel Vittorio Emanuele di Sassari.
Per poter partecipare è necessario prenotare allo 079/278275 o al 347/3205285 ed essere in possesso del green pass rafforzato.
L’evento, organizzato dall’Associazione Taribari, è realizzato grazie al contributo dell’Assessorato Regionale al Turismo, al Programma Salude e Trigu della Camera di Commercio di Sassari, al patrocinio del Comune di Sassari e in collaborazione con il CCN Il Corso.

LABORATORI WEEKEND DEI GUSTI

Il programma 2021

20 punti di degustazione nei quali verranno allestite altrettante “stazioni del gusto”, con posti a sedere e su prenotazione. Al momento dell’acquisto del carnet di assaggi, possibile solo con il green-pass e nei giorni precedenti all’evento, si dovrà scegliere il percorso, che avrà la durata di due ore per 4 tappe di mezz’ora ciascuna. Le fasce orarie sono due, la prima alle ore 18 e la seconda alle 20:30.

 

14esima Edizione

Torna la manifestazione enogastronomica nel centro storico di Sassari

Sabato 11 dicembre torna a Sassari, il Weekend dei Gusti e lo fa con una nuova formula che permetterà ai partecipanti di vivere un’esperienza eno-gastronomica in totale sicurezza e nel rispetto delle disposizioni anti-covid.

Per info e prenotazioni su carnet e laboratori scrivere ad associazionetaribari@gmail.com.

Il #WDG2021 é possibile grazie a: